giovedì 1 ottobre 2009

Live and let die

I fenomeni senza interpretazione non esisterebbero neppure, ma da qui a dire che tutto è lecito e dobbiamo stare zitti ed inerti di fronte all'ingiustizia (come ci stiamo abituando a fare) ce ne passa! Ognuno guardi ciò che gli piace guardare e se gli piace guardare ciò che non gli piace, beh, ognuno sia masochista pure come vuole, ma gli consiglierei pure di andare a fare una bella psicoterapia! Della vita e delle scelte altrui che non ci toccano e che non causano danno a nessuno perché occuparsene? C'è tanta di quella felicità e tanto di quel dolore da vivere che mi pare perdita di tempo e di vita occuparsene. I pareri non richiesti, poi, servono solitamente a litigare.

16 commenti:

luigi ha detto...

how about you stopping to say uninterpretable phenomenons?

maxmex ha detto...

che dovrei smettere di dire?

luigi ha detto...

you said that there are nonexistent things, such as not-interpreted phenomenons. But I think that there are also uninterpretable phenomenons, that is: necessarily not-interpreted phenomenon, what you often talk about.

maxmex ha detto...

Luigi,
parlo di fantasmi? Non sei obbligato a sentirmi e, a dire il vero, non mi senti neppure da un pezzo. A proposito, da domani sera dovrei essere dai miei e probabilmente fino a lunedì a pranzo. Fatti vivo per incontrarci, se puoi e se ti va.

luigi ha detto...

Something like that. I seen your identity list, the one I proposed. I'd also add "portapertista".

maxmex ha detto...

Scrivi in siciliano, per favore, perché il tuo inglese è ora anche peggio del mio arabo!

luigi ha detto...

errata corrige: I've see

luigi ha detto...

errata corrige 2: I've seen.
ps. comunque, non sei obbligato a leggere il mio inglese.

luigi ha detto...

Caro massimo nel tuo ultimo post (e anche negli altri, ma non ho il tempo di illustrarteli) ci sono alcuni errori: che significa "pure come vuole"? avresti dovuto scrivere "quanto vuole". Avresti anche dovuto scrivere: "della vita e delle scelte altrui che non ci toccano e che non causano danno a nessuno perché 'occuparsi'?". Nell'originale c'è una particella in più. Dunque "occuparsi" e non "occuparsene".

maxmex ha detto...

... e sono riuscito a farti scrivere in italiano.

luigi ha detto...

vedremo quando e se ci riuscirò io.

maxmex ha detto...

a far che?

luigi ha detto...

ti rispondo con una battuta tratta dal romanzo che sto leggendo:
- Non riconosceresti una battuta neanche se ti mordesse il sedere!

maxmex ha detto...

Luigi,
perché allora fai battute qui? Che romanzo è?

luigi ha detto...

vuoi dire che pensi che i lettori del tuo blog abbiano le tue stesse difficoltà ad afferrare le battute? Voglio sperare di no. Il romanzo è "La fortezza di Farnham" di Heinlein.

maxmex ha detto...

Luigi,
non sapevo che ti interessavi anche dei lettori, rivolgendoti a me.