domenica 14 marzo 2010

Disturbo bipolare

Il cosiddetto disturbo bipolare, depressione bipolare, disturbo maniacodepressivo o chiamatelo come volete non implica essere sempre malati e se curato adeguatamente nel 2010 è difficile che si abbiano gravi conseguenze. C'era un tempo in cui essere miopi o zoppi impediva "di vivere in maniera regolare" ed era causa di esclusione, discriminazione, dileggio ed invalidità fisica ed anche psichica poiché chi ne era affetto non aveva le stesse attenzioni, cure, educazione di chi era sano. Lo stesso ancora oggi avviene in tante parti del mondo, ad esempio ciò ancora oggi è la realtà dei poveri del subcontinente indiano. Per ciò che riguarda il disturbo bipolare posso affermare che è la stessa cosa. Se vivi in una società occidentale, magari in una buona famiglia che non ha problemi economici e che non pensa che la mancanza di salute mentale significhi pazzia puoi essere bipolare e diventare statista come Churchill, solo per fare un esempio di bipolare che ha condotto la sua nazione (e non solo la sua nazione) in un periodo critico per tutta l'umanità.

10 commenti:

luigi ha detto...

Mi stai diventando bipolare?

maxmex ha detto...

Luigi,
lo aggiungo alla mia lista identitaria? No, questa ancora mi manca, resto un bipartitico impenitente che sta provando da settimane ormai ad iscriversi al PD, ma mi lasciano ancora in sala d'attesa mentre continuo a bussare alla porta. So di gente, invece, che ha già ricevuto ben due tessere!

luigi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
luigi ha detto...

Se hai soldi da buttare perché non finanzi la ricerca? dammeli a me no?

maxmex ha detto...

Luigi,
beh, mi sa che preferisco la tessera del PD, che però ancora non vogliono darmi. Non è che, poi, la voglio per forza pagare, se me la danno gratis la accetto comunque!

Anonimo ha detto...

Che vuoi farne esattamente? Dal momento che la preferisci gratis, evidentemente non la desideri allo scopo di finanziare il partito. E allora?

Anonimo ha detto...

bipartitista, vorrai dire
luigi

maxmex ha detto...

Caro anonimo,
sei Luigi (che ha firmato solo il secondo commento "Anonimo", ma non il primo)? Voglio la tessera del PD per portare nel contenitore PD un po' di politica neoazionista, nel mio piccolo. Che ne pensate?

Anonimo ha detto...

mi sembra un programma molto molto generico. Inoltre, se non riesci a convincerli a darti la tesseea, figuriamoci se riuscirai a convincerli di cose più importanti. In ogni caso quelli del PD hanno al loro interno tante teste che l'ultima cosa di cui hanno bisogno è aggiungerne un'altra.
l.
togli le camurrie!!!

maxmex ha detto...

Luigi,
il mio programma "democratico" è in parte lo stesso della mozione Marino. Se ritardano a darmi la tessera, in effetti, mi sa che mi scoccio! Se non mi scoccio, il mio intento nel PD sarà quello di rafforzare i mariniani. Le camurrie per ora te le tieni.